Presso la location Mea Mater un pomeriggio colorato, arte, moda e cultura “La Moda in salotto”

Il pomeriggio del 21 ottobre 2018 a Velletri si è colorato di arte, moda cultura nel ristorante MEA MATER, una bellissima location sull’Appia Nord, condotto da Cristina ed Emanuele.
Artisti dall’esperienza poliedrica e internazionale come Kole, Rita Grillo ed Elio Rumma hanno coronato con le loro opere la presentazione dell’agenzia MARIMODELS sotto l’egida di Maristella Grillo.
Una realtà fondata sull’esperienza più che ventennale di professionisti che lavorano al servizio delle moda e della persona, presentata con attenzione ed eleganza da Stela Taneva ha coinvolto tutti in un racconto di grande umanità dove linguaggi e sperimentazioni si sono incontrati e riconosciuti.

La pittura si incontra con la materia, nell’uso delle pietre e del legno, nei colori dalla fluorescenza notturna che dileguano la forma nelle opere di Kole dove la protagonista è la donna. La pittura attraversa la Storia dell’arte con una straordinaria capacità di metamorfosi linguistica nell’impetuosità delle opere di Rita Grillo.
L’arte e la moda sono state dunque le protagoniste di un pomeriggio intenso dove ragazzi ( per il corso Baby Models hanno sfilato Giovanni, Sveva, Giulia, Giorgia, Gaia, Albert Wolter, Kira, Mirela), giovani promesse delle passerelle (Emmanuelle e Arianna) e donne (per il corso Personal Rita, Silvia, Susanna, sostenute dall’esperienza delle ex modelle Johanna Braker e Marinella Panicci) hanno sfilato sotto la guida e l’energia di Maristella Grillo proponendo una raffinata selezione dalle collezioni IN OUT di Cristina Grillo e della sua collaboratrice Daniela … Sono stati proposti capi di Pinko, Armani Jeans, Mangano, Ciesse, Annarita N, selezionati con originalità e cura valorizzati dal lavoro delle make up artist: Tania Cianfanelli e Federica Crespi. Le quali hanno rispettivamente truccato in diretta live Alessia Zampetti e Gemma Nardini, in particolare quest’ultima ha incantato gli ospiti della serata interpretando con la sua meravigliosa voce una bellissima canzone. Accampagnata dal Maestro, Attore e Insegnante di Teatro, Conduttore Radiofonico ed ora insegnante di dizione alla Marimodels Piero Nicolinii.

Il pomeriggio di domenica ha espresso soprattutto ciò che significa fare moda italiana oggi nell’incontro costante tra grande pubblico e sistema dell’arte (come proponeva la riflessione dello storico e critico d’arte Giuseppina Spina) nella complessità della cultura mediterranea fatta di luce e armonia, sintesi di quel suo essere crocevia di terre lontane.
Eleganza e raffinatezza che non è mai superficialità: esprimere la pienezza della propria personalità e della propria femminilità attraverso una giusta postura, una immagine adeguata è apertura alla bellezza della relazione nella pienezza della propria libertà e creatività.
La creatività che troppo spesso è appena tollerata dalla società perché consacrare la propria vita all’arte è pura follia e perché richiede il coraggio di tornare alla bellezza della propria vita profonda.
La creatività femminile è caratterizzata dalla necessità di nutrire, creare luoghi alternativi dove abbiano spazio la magia e la gioia, il rispetto dei cicli della vita femminile, dei ritmi interiori, della solitudine, del gioco, della sensualità e del riposo.
E’ la strada che stanno percorrendo le artiste Cole e Rita Grillo, è il lavoro prima di tutto sulla persona perseguito da Maristella.

Giuseppina Spina

Nessun commento ancora

Lascia un commento