Lezione di Stile

Ragazze, chi di voi non hai sognato di diventare una top-model? O di essere "donna sotto le stelle" in una magica serata romana a Piazza di Spagna? O di sfilare su una passerella illuminata da abbaglianti riflettori e di presentare modelli di Valentino, Missoni, Fendi e degli altri grand stilisti, davanti agli occhi abbacinati di migliaia di persone?

Probabilmente tutte, vero? E perchè tutto questo vi sembra ancora più irraggiungibile di quanto non lo sia nella realtà? In primo luogo perchè per coloro che abitano nei Castelli Romani e sono quindi storicamente Roma - Dipendenti frequentare scuole o corsi professionali per svolgere una professione diversa, la strada è una sola: quella della capitale. Ma frequentare a Roma significa fare un viaggio, prendere uno, duo tre mezzi per attraversare l'intera città; significa in altri termini avere tanto tempo a dispozione, mentre la maggior parte di voiu studia o lavora e di tempo libero ne ha tanto poco. Per questo molte sono costrette ad arrendersi e a riporre i loro sogni in un cassetto.

Per fortuna oggi questa tentenza si sta addiittura invertendo. Nel campo dello sport, dell'arte, della cultura fioriscono sempre più frequentemente nei Centri Castellani impianti sportivi, scuole, centri professionali che consentono ai giovani di avviarsi verso attività e professioni particolari.

E comincia ad essere assai frequente il caso di ragazzi che partono invcece da Roma per venire a frequentare nei Castelli Romani. Ora anche le professioni della moda sono più vicine per le ragazze castellane. Ed è proprio in questo costesto che va considerata la scuola per indossatrici - La Marimodels - che ha aperto recentemente nel cuore dei Castelli romani, a Genzano, e nel cuore di Genzano a Piazza Frasconi. A realizzare l'iniziativa è stata Maristella, che ha già fatto, e con successo, una precedente esperienza nel Comune di Velletri. Chi è Maristella? Maristella è un'indossatrice castellana che ha sfilato e sfila tutt'ora per importanti case di moda e che proprio considerando le difficoltà che ella stessa ha dovuto affrontare per affermarsi nella professione, ha dato vita alla Madimodels.

Che non  è la fabbrica dei sogni e certamente dopo il corso non diventerete tutto top-model, anzi soltanto le più dotate avvranno realistiche possibilità di intraprendere la carriera di indossatrice; tuttavia se al termine del corso vi accorgerete di aver migliorato la vostra estetica, di sapervi muovere con disinvoltura e di sentirvi più sicure di voi stesse.

Facebook

Nessun commento ancora

Lascia un commento